Prestito Cambializzato Online



Il prestito cambializzato online è un tipo di finanziamento a cui è possibile accedere senza avere una busta paga ed è richiedibile direttamente sul web. Per poter avanzare la propria richiesta non sarà quindi necessario recarsi in filiale, sarà possibile richiedere un preventivo di prestito con cambiali direttamente su internet, comodamente da casa.

Prestito Cambializzato Online

 

Cosa serve per Richiedere un Prestito Cambializzato Online

Cosa occorre? Grazie alle potenzialità offerte da internet per poter richiedere un preventivo di prestito cambializzato online basterà avere un computer (pc o Mac) o un dispositivo mobile come uno smartphone o un tablet ed una linea internet. Il passo seguente sarà quello di mostrare alla società finanziaria le proprie capacità reddituali. A differenza dei più comuni e tradizionali prestiti personali qui non sarà necessario presentare la busta paga né altra fonte di reddito a cui siamo solitamente abituati. La garanzia richiesta, nella quasi totalità dei casi, è la proprietà di un immobile. Il richiedente dovrà quindi munirsi dei documenti che attestano che il richiedente è il proprietario di un bene immobile che non dovrà necessariamente essere una casa, in base all’importo richiesto potrebbe andare bene anche un semplice terreno privo di costruzioni. Nel caso in cui il richiedente fosse sprovvisto di proprietà immobiliari si potranno utilizzare quelle di un garante.

 

Prestito Cambializzato Veloce

Una delle caratteristiche principali di questi finanziamenti è la rapidità con la quale il denaro viene erogato. Si parla spesso di prestiti cambializzati veloci proprio perché la somma di denaro richiesta viene erogata in tempi brevi, a volte addirittura brevissimi e quindi nella stessa giornata in cui viene chiesta la linea di credito. A seconda dell’importo desiderato i tempi di attesa potrebbero accorciarsi o dilungarsi ma, nella maggior parte dei casi, le tempistiche non vanno oltre le 48 ore lavorative e quindi questi finanziamenti rientrano in quelli maggiormente scelti per sostenere delle spese urgenti.

 

Prestito Cambializzato Senza Busta Paga

Abbiamo già accennato che il classico finanziamento, per essere approvato, necessita delle solite garanzie reddituali. Il prestito cambializzato viene invece definito tra i prestiti senza busta paga in quanto questo documento non è essenziale per vedere la propria richiesta approvata. Dato che la garanzia richiesta sarà la proprietà di un immobile o in alternativa si potranno utilizzare le eventuali garanzie di un garante, il prestito cambializzato senza busta paga si presenta come un’ottima e valida alternativa per tutti quei soggetti che di norma avrebbero serie difficoltà nell’ottenere una somma di denaro in prestito da una banca. Stiamo quindi parlando dei lavoratori autonomi, dei lavoratori professionisti, dei disoccupati, delle casalinghe e degli studenti, a patto che il richiedente abbia compiuto almeno i diciotto anni e sia quindi maggiorenne.



 

Prestito Cambializzato Autonomi Online

Come appena ricordato, trattandosi di finanziamenti senza busta paga, i prestiti cambializzati possono essere facilmente ottenuti anche dai lavoratori autonomi. Questo è un tassello davvero molto importante perché bisogna ricordare che un lavoratore autonomo protestato o un lavoratore autonomo cattivo pagatore, seppur con un ottimo stipendio mensile, vedono quasi sempre la richiesta di un finanziamento negata. Il problema invece non si pone con i prestiti cambializzati dove l’istituto di credito non ha nessun interesse nel controllare se il cliente ha avuto in passato dei disguidi in ambito finanziario.

 

Prestito Cambializzato Findomestic

Sono davvero tante le persone che si chiedono se la Findomestic eroghi dei prestiti cambializzati. La risposta è negativa, questa azienda, nonostante sia leader del settore finanziario, ha deciso di non utilizzare questa linea di credito.

 

Prestito Cambializzato Compass

Anche qui vale lo stesso discorso della Findomestic. Nemmeno la Compass rientra tra le società finanziarie che erogano prestiti cambializzati.

 

Prestiti Cambializzati Poste Italiane

Compass e Findomestic, come abbiamo potuto vedere, non si occupano dell’erogazione di finanziamenti di questo genere. Cosa si sa a riguardo di Poste Italiane? Il prestito con cambiali viene gestito dalle Poste? Assolutamente no, anche in questo caso questa azienda non gestisce questo tipo di prodotto finanziario.

 

Come funziona il Prestito con Cambiali

Il finanziamento con cambiali, detto anche credito cambializzato, vede come protagonisti due soggetti: il creditore che è colui che si occupa di prestare il denaro ed il debitore che è colui che richiede il denaro. Il creditore cede il denaro nelle mani del debitore e quest’ultimo firma le cambiali. Tutte le cambiali presentano una scadenza ed il pagamento del debitore dovrà essere effettuato prima entro tale data.

Cosa accade se non si rimborsano le Cambiali

Le cambiali sono dei titoli esecutivi. Una volta firmata la cambiale il debitore si dovrà impegnare a rimborsare i relativi importi. Nel caso in cui non si dovessero rispettare i pagamenti il creditore, usufruendo del potere esecutivo della cambiale, potrà richiedere presso le autorità competenti di recuperare gli importi mancati con metodi coercitivi. Le cambiali potranno infatti diventare protestate. Una cambiale protestata dà la possibilità al creditore di richiedere con il potere dell’Autorità Giudiziaria il pignoramento dell’immobile che il debitore ha usato come garanzia. Dal pignoramento alla vendita all’asta il passo è breve. Dalla vendita si otterrà del denaro e questo verrà utilizzato per chiudere la quota di debito lasciata insoluta.