Prestiti a Segnalati in Crif Senza Cessione del Quinto



Cattivo pagatore? Segnalato in Crif? Non puoi accedere alla cessione del quinto dello stipendio o alla cessione del quinto della pensione? Vediamo quali sono le tre principali possibilità che hai per poter richiedere un finanziamento ed ottenere velocemente una linea di credito.

Cos’è il Crif e quando si viene segnalati? Il Crif è una banca dati a libero accesso per tutte le banche e gli istituti di credito. Le società finanziarie possono accedervi per verificare se la persona che sta richiedendo un finanziamento è un cattivo pagatore o meno. Qualora il nome di una persona fosse stato segnalato nel Crif la banca diffida di tale individuo e diventa restia a concedergli un finanziamento. Il motivo? Quando una persona viene segnalata in Crif significa che non ha rispettato i termini di pagamento di un debito o l’ha rimborsato con estremo ritardo guadagnandosi, purtroppo, l’appellativo di cattivo pagatore.

Quando il cattivo pagatore è un dipendente di un’azienda, pubblica o privata, o un pensionato egli potrà avere accesso ad un finanziamento con la cessione del quinto. Grazie alla cessione del quinto verrà saltato ogni tipo di problema perché le rate del finanziamento non saranno pagate dal debitore ma dal suo datore di lavoro o dall’ente pensionistico in quanto l’intero importo verrà detratto direttamente dalla busta paga o dalla pensione.



Il problema si pone quindi solo per i soggetti non appartenenti alle categorie dei lavoratori dipendenti e dei pensionati. Disoccupati, lavoratori autonomi, casalinghe e studenti che risultano essere stati iscritti nel registro del Crif devono quindi trovare delle soluzioni alternative.

Le soluzioni maggiormente utilizzate sono tre: il prestito con garante, il prestito con cambiali ed il finanziamento tra privati.

 

Prestito con Garante

Il soggetto segnalato al Crif può risolvere velocemente tutti i suoi problemi richiedendo un finanziamento con garante. Dovrà quindi trovare una persona che a sua volta non dovrà essere iscritto al Crif e non dovrà essere protestato. Tale soggetto che nel contratto di finanziamento prenderà il nome di garante dovrà appunto garantire per il debitore dichiarando di occuparsi del pagamento delle rate nel caso in cui la persona per cui ha garantito dovesse venire meno all’impegno preso.

 

Prestiti con Cambiali

I prestiti cambializzati sono utilizzati molto spesso in quanto non tutti dispongono della fortuna di poter fare affidamento su una persona disposta a fargli da garante. Abbiamo più volte parlato su questo sito del prestito cambializzato, vi consigliamo quindi di andare a leggere tutte le varie possibilità spiegate nel dettaglio nei vari articoli e guide qui presenti, ma in ogni caso possiamo sintetizzare dicendo che con le cambiali anche i protestati ed i cattivi pagatori potranno ottenere un finanziamento ma per evitare ogni tipo di problema ed accelerare le tempistiche di erogazione del denaro sarà opportuno che il richiedente sia il titolare di un immobile.

 

Finanziamento tra Privati

Il prestito tra privati viene nella maggior parte dei casi effettuato tramite le cambiali. Esistono però piattaforme di Social Lending, accessibili su internet, dove è possibile trovare persone che prestano i propri risparmi in cambio del percepimento degli interessi che rappresentano per il creditore il guadagno.