Prestiti Cattivi Pagatori Senza Cessione del Quinto



I prestiti cattivi pagatori senza cessione del quinto sono dei finanziamenti che possono essere richiesti dai soggetti iscritti al Crif, segnalati quindi come cattivi pagatori, ed ottenibili senza utilizzare il metodo della cessione del quinto.

Cos’è la cessione del quinto?

La cessione del quinto è una linea di credito che può essere richiesta solo dai pensionati e dai lavoratori dipendenti. La differenza fondamentale con il classico finanziamento sta nel pagamento della rata che viene pagata con una trattenuta, trattenuta che viene effettuata sulla fonte di reddito principale del debitore, cioè sulla busta paga o sulla pensione.

Ci sono delle categorie di persone che non possono richiedere la cessione del quinto e pertanto, per queste persone, è necessario trovare delle valide alternative.

 

Prestiti per Cattivi Pagatori, quali alternative utilizzare?

Chi è alla ricerca dei prestiti cattivi pagatori senza cessione del quinto ha la necessità di richiedere un finanziamento che possa essere erogato anche a chi ha avuto dei disguidi finanziari e a chi non ha un reddito fisso dimostrabile come lo è, per esempio, la busta paga.

Le principali alternative, o meglio le principali soluzioni, per i soggetti che si trovano dinanzi a tale problematica sono varie. Tra le più importanti troviamo il prestito con garante, il prestito cambializzato ed il prestito tra privati.

Ricordiamo inoltre che il prestito per cattivi pagatori viene richiesto, solitamente, quando un soggetto dopo aver avuto dei disguidi finanziari viene segnalato presso una delle tante banche dati di cui la più famosa è quella del Crif.



 

Prestito con Garante

Il finanziamento con garante è tra le linee di credito più richieste in quanto può essere facilmente richiedibile, l’importante è che la persona che beneficerà del denaro sia sostenuta economicamente da un garante. Chi è un garante e cosa deve fare? Chi decide di fare da garante è una persona che ha la possibilità di richiedere un finanziamento ma non lo richiede per sè stesso, bensì utilizza le proprie possibilità in campo reddituale per sostenere la richiesta di finanziamento di un altro soggetto. Il garante interverrà solo nel caso in cui la persona debitrice dovesse essere insolvente.

 

Prestito Cambializzato

Il finanziamento con cambiali è una delle soluzioni più utilizzate, subito dopo quella del garante, in quanto permette di ottenere con semplicità una linea di credito anche a quelle persone che, a causa di un disguido finanziario, risulta essere iscritto al Crif o ad altra banca dati relativa ai cattivi pagatori.

Un prestito con cambiali può essere richiesto solo a patto che si abbiano delle garanzie, solitamente in questa linea di credito la garanzia richiesta è la proprietà di un immobile.

 

Finanziamenti tra Privati

Un finanziamento tra privati cittadini non vede la presenza di un istituto di credito nel rapporto finanziario. Entrambe le parti coinvolte sono pertanto privati cittadini.

In tanti casi nel finanziamento tra privati viene utilizzata la cambiale ed in quel caso si parlerà ancora una volta di prestiti cambializzati tra privati.

Per chi non avesse idea di dove rivolgersi per la richiesta di un prestito tra privati, online è possibile utilizzare degli appositi portali che fanno da tramite tra coloro che vogliono offrire un prestito e chi vuole richiederlo. Tali piattaforme online si chiamano piattaforme di Social Landing, tra le più famose ricordiamo Smartika e Prestiamoci.